La sicurezza

Per una discarica, soprattutto se di rifiuti pericolosi, la sicurezza è un imperativo assoluto.

Barricalla opera da sempre nella garanzia di standard di sicurezza ampiamente superiori ai limiti imposti dalla legge, grazie ad una progettazione d’avanguardia dell’impianto (sicurezza passiva), un controllo sistematico dei rifiuti da conferire (sicurezza attiva) e un monitoraggio costante delle eventuali ricadute dell’attività della discarica nell’ambiente circostante.

La sicurezza strutturale (sicurezza passiva).

Il più importante livello di affidabilità di una discarica si misura dalla modalità costruttiva con la quale si sono realizzate le vasche dove i rifiuti verranno collocati.

Barricalla ha realizzato un sistema di impermeabilizzazione oltremodo garantista, accoppiando materiali naturali e artificiali scelti per le loro caratteristiche di impermeabilità e stabilità nel tempo. La realizzazione prevede la posa di uno strato di 4 metri di argilla a bassa permeabilità (k<10-9 m/s), sopra l’argilla è posto un telo in HDPE, un particolare tipo di polietilene ad alta densità saldato a caldo (k<10-12 m/s).

Barricalla sicurezza passiva

A seguire si posiziona un secondo strato di argilla dello spessore di un metro e un altro telo in polietilene. Nella struttura così realizzata sono collocate le tubazioni che drenano quotidianamente il percolato. L’impermeabilizzazione è garantita anche sulle pareti con la posa di un metro di argilla e due teli in polietilene.

L’integrità della struttura viene costantemente monitorata da appositi sistemi di controllo effettuato con telecamere mobili. Se il primo sistema di tenuta si danneggiasse e dunque si ritrovasse del percolato nel primo sistema di controllo sarebbe ancora attivo il secondo sistema, più sicuro del primo, per la protezione del terreno sottostante e Barricalla avrebbe il tempo necessario per intervenire e porre in sicurezza le aree danneggiate.

La sicurezza operativa (sicurezza attiva).

Il modo in cui una discarica viene gestita è importante quanto il modo in cui è stata progettata e costruita (sicurezza strutturale).

Barricalla sicurezza attiva

L’attenzione e la competenza con cui opera il personale è garantito attraverso l’impiego di alti standard di sicurezza nonché l’adesione volontaria al sistema EMAS. Il sistema EMAS richiede una politica ambientale che rendiconti l’impatto delle proprie attività per valutare e migliorare di anno in anno le prestazioni fornite. A tutti i soggetti interessati devono poi essere resi disponibili i risultati di queste prestazioni pubblicandole su un’apposita Dichiarazione Ambientale. Si tratta di uno strumento molto importante che coinvolge l’azienda a tutti i livelli per un miglioramento continuo.