PRIMA EDIZIONE PORTE APERTE A BARRICALLA

News ed eventi

Venerdì 5 giugno, in occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente proclamata dalle Nazioni Unite, Barricalla aprirà le porte alla cittadinanza per una visita all’impianto di smaltimento di rifiuti industriali nato nel 1988.

Il giornalista e divulgatore scientifico Andrea Vico accompagnerà i visitatori all’interno dello stabilimento e, coadiuvato dallo staff tecnico di Barricalla, illustrerà ai presenti come avviene il controllo e lo smaltimento dei rifiuti, quali sono le dotazioni di sicurezza in uso dall’azienda, e come funziona il parco fotovoltaico. La visita è volta a sottolineare come la discarica rappresenti un passaggio indispensabile nel sistema di trattamento finale dei rifiuti data l’esistenza negli stessi di un residuo ultimo non più trattabile o riciclabile per altri usi.

L’iniziativa si svolge in questa particolare giornata a garanzia dei principi di trasparenza e di informazione pubblica dei processi di smaltimento, che vengono svolti con metodi affidabili e con sistemi di sorveglianza, di monitoraggio e di biomonitoraggio all’avanguardia, come testimonia la Certificazione Emas ottenuta e mantenuta senza soluzione di continuità dall’impianto sin dal 1998.

Il ritrovo è previsto per le ore 17.30 nel piazzale interno di Barricalla; la visita, della durata di circa un’ora, inizierà alle ore 18.00. Seguirà un breve rinfresco.

Gli interessati a partecipare si possono prenotare, indicando nome, cognome e Comune di residenza, scrivendo all’indirizzo mail porteaperte@barricalla.com e attendendo quindi risposta, sempre via mail, a conferma dell’avvenuta iscrizione.

Trattandosi di un presidio industriale, per ragioni di sicurezza la visita sarà consentita a un massimo di 70 partecipanti. Il criterio di scelta è stabilito dall’ordine cronologico di prenotazione. L’azienda si rende disponibile a ripetere l’iniziativa qualora ci fosse un numero di adesioni maggiore a 70.

In caso di pioggia, causa impraticabilità del percorso, l’evento verrà annullato e posticipato a nuova data.

GIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE

Dal 1972 il 5 giugno è la Giornata Mondiale dell’Ambiente, proclamata dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite come strumento operativo e culturale del Programma Ambiente delle Nazioni Unite (UNEP) per stimolare, in tutto il mondo, consapevolezza sui problemi ambientali e promuovere azioni politiche sulla sostenibilità ambientale. È allo stesso tempo una “giornata popolare” in cui fare qualcosa di positivo per l’ambiente, trasformando le azioni individuali in una forza collettiva e generando così un impatto positivo esponenziale sul pianeta. Negli anni è cresciuta fino a diventare una grande piattaforma globale per la sensibilizzazione dell’opinione pubblica ed è celebrata in oltre 100 paesi.

“Sette miliardi di sogni. Un Pianeta. Consumare con cautela” è lo slogan dell’edizione 2015, che pone l’attenzione sull’uso efficiente delle risorse e dei modelli sostenibili di consumo e di produzione, nel contesto della capacità rigenerativa del pianeta.

Scarica il comunicato stampa  CS_PorteAperteBarricalla