Monitoraggio integrato

Barricalla controlla l’impatto della propria attività sul suolo, sull’aria e nelle acque in vicinanza dell’impianto. È infatti attiva una rete di sensori interni ed esterni all’impianto che eseguono un monitoraggio ambientale integrato, controllando dunque che nessun inquinante sollevato dal vento possa disperdersi nel terreno o sulla vegetazione circostanti.

Alla falda acquifera è stata dedicata una particolare attenzione: essa è controllata da sensori e sonde in grado di rilevare tracce anche minime di percolato a seguito di un eventuale incidente al sistema di impermeabilizzazione della discarica. In circa 20 anni di attività non sono mai stati rilevati incidenti nei confronti della falda acquifera sottostante la discarica.

Le risultanze dei monitoraggi sono poi utilizzate per implementare sistemi informatici (Progetto LIFE) che consentono, previa integrazione con modelli matematici, di poter disporre di una mappa di salute del territorio circostante l’impianto.