Il progetto FALL

Il progetto FALL ha come obiettivo la costruzione di un prototipo di impianto per la gestione e il trattamento delle fibre di amianto presenti nel percolato. I rifiuti contenenti amianto sono classificati come pericolosi e l’amianto è un minerale bandito nell’intera Unione Europea: si prevede, quindi, una crescente domanda per lo smaltimento di prodotti contaminati da tale materiale.

Barricalla laboratorio - Progetto FALL

La Barricalla ha lavorato, in collaborazione con l’Università di Venezia Cà Foscari e l’Istituto Superiore per la Prevenzione e Sicurezza sul Lavoro (ISPESL), offrendo il proprio sito per la messa a punto del progetto che dovrà consentire di poter bloccare le fibre di amianto, ancora presenti, nelle acque di percolazione. Nel corso del progetto FALL si è provveduto a definire metodiche e procedure analitiche per determinare in modo corretto la quantità residua di fibre di amianto ancora presenti nel percolato.

I risultati del progetto FALL potranno diventare la base di un documento Comunitario che illustri i requisiti minimi degli impianti di filtrazione dei liquidi contaminati da amianto.

Per saperne di più http://venus.unive.it/fall/